Chiacchiere Cantautorali: Cappadonia

Cappadonia è il protagonista delle “Chiacchiere cantautorali” di oggi. Il cantautore\chitarrista di origini siciliane, ha pubblicato recentemente il suo ultimo lavoro, Corpo minore. Scopri con noi tutto su questo nuovo disco e su Cappadonia!

L’intervista

Come nasce il disco “Corpo minore?” Da quale esigenza?

Negli ultimi anni ho scritto e suonato insieme ad altri grandi autori, e questo ti stimola a ottenere risultati sempre migliori. Quindi ho sentito l’esigenza di scrivere qualcosa di completamente mio dal punto di vista sonoro, estetico e lirico. Mai come in questo momento sentivo l’esigenza di farlo. 

Cosa vorresti comunicare a chi ascolta il tuo disco?

Spero che il disco emozioni. Non necessariamente tutti allo stesso modo. Qualcuno può ritrovarsi nelle parole, nelle sensazioni. Altri nella musica e nel suono… Al centro di tutto ci sono le canzoni. 

“Corpo minore” è il pezzo che in qualche modo ha aperto il progetto?

“Corpo Minore” è il rimo singolo. Ho deciso di far ascoltare questo pezzo prima degli altri perchè credo sia il più rappresentativo del suono dell’intero album. Ma paradossalmente è stata una delle ultime a essere ultimata. Ma è finita per essere il primo singolo e a dare il nome all’album. Fa sorridere se ci pensi.

Dopo l’uscita del disco a cosa lavorerai?

Sicuramente andrò in tour e l’intenzione è quella di suonare il più possibile e far ascoltare l’album dal vivo a più persone possibile. Non vedo l’ora…

Annunci

Rispondi