Written by 12:38 Eventi

Eurovision Song Contest: il festival musicale dove anche l’abito fa la differenza

Tempo di Lettura: < 1 minuto La finale dell’Eurovision 2021 è alle porte ma noi ci siamo chieste: quali sono stati i look shock degli ultimi anni?

Manesin by: www.donnapop.it

Siamo sempre più vicini alla finale dell’Eurovision Song Contest 2021 in diretta da Rotterdam, la prima dopo la cancellazione dell’evento l’anno scorso a causa della diffusione della pandemia. I veterani dell’ESC lo sanno: tutta l’Europa (+ Israele e Australia) aspetta di scoprire cos’hanno preparato i vari Paesi in gara, anche dal punto di vista degli oufit. Rivediamo i look più stravaganti degli ultimi anni in attesa di sapere cosa succederà sabato!

Nel 2007 l’Ucraina propone quella che è diventata la regina dell’Eurovision Song Contest, la mitica Verka Serduchka abbigliata come una discoball e capace di segnare un punto di riferimento nella manifestazione: avanti Verka e dopo Verka.

 

Nel 2018 Cipro arriva al secondo posto con una splendida ed energica Eleni Foureira che ha messo l’intera Europa ai propri piedi con questa tutina aderente con i colori del fuoco, come dice la sua canzone.

 

Il 2006 vede la Finlandia vincere l’ESC per la prima volta e lo fa con la band heavy metal Lordi. Ogni descrizione sarebbe superflua, l’immagine parla da sola.

 

Eccoci quindi alla entry australiana del 2019: si chiama Kate Miller-Heidke e con la sua “Zero Gravity” prende letteralmente il volo, in un outfit che ricorda Elsa di “Frozen” accompagnata da quelli che ad un primo sguardo possono sembrare dei Mangiamorte (i guardiani di Azkaban).

 

Ogni anno il livello di stranezza e iconicità si alza sempre un po’ di più, riusciranno nel 2021 a fare di meglio?

(Visited 29 times, 1 visits today)
Tag:, , Ultima modifica: 24 Maggio 2021
Chiudi