Written by 19:11 Cinema

Monster hunter: il nuovo film di W. S. Anderson al cinema

Paul W.S. Anderson torna alla regia di un nuovo film di avventura e fantasia dal titolo “Monster hunter” dopo i successi di Resident Evil e Aliens vs. Predator. Il regista che si muove tra il genere horror e quello d’avventura già da anni, con Munster hunter porta sul grande schermo una storia dai tratti già conosciuti. Si tratta di un mondo parallelo popolato da mostri enormi simili a dei ragni dove l’eroina Artemis si trova a combatterli insieme ad un cacciatore con cui stringerà un legame d’amicizia.

I punti forti di Monster Hunter

Il film di Anderson della durata di 99 minuti e distribuito da Sony Pictures e Warner Bros è tratto dalla serie di videogiochi denominata proprio Monster Hunter. Infatti sin dal primo minuto del film, la percezione che lo spettatore ha è proprio quella di avere davanti allo schermo un videogioco interattivo dove a regnare ci sono il buono e il cattivo in una sfida senza tempo nè spazio. I punti forti di Monster Hunter per questo motivo sono proprio gli effetti speciali presenti per tutto il corso della narrazione. Si tratta di effetti speciali che sembrano essere più vicini ad una concezione di computer e videogioco che al mondo cinematografico, proprio per questo motivo dopo un po’ l’occhio sembra stancarsi e tutto risulta troppo forzato. Altro elemento principale è sicuramente il sonoro e la colonna sonora ricca di suspense, entrambi accompagnano il film sottolineando dei momenti più importanti di altri per infondere ancora di più ansia nello spettatore. Anche in questo caso il sonoro risulta troppo potente e forzato diventando alla fine quasi fastidioso.

Gli alieni: i veri protagonisti

Argomento caro alla filmografia americana e inglese è l’ “Altro” inteso come diverso, strano, incomprensibile e spesso prende il significato di cattivo e nemico. Anche in Monster Hunter l’Altro è l’antagonista da combattere, un enorme ragno che minaccia la sicurezza americana e che solo l’America stessa è in grado di sfidarlo e vincerlo. Torna di nuovo la concezione degli U.S.A come forza unica e suprema che vince sui cattivi invasori del Globo Terrestre. Di certo questo è un tema molto ricorrente, pensiamo ai vari film come : “Incontri ravvicinati del terzo tipo”, “Alien” , la saga di “Star Wars” , “La guerra dei mondi” fino alla maschera famosa di “V per Vendetta” . Un tema non originale, ma che piace sempre sia ai registi, agli sceneggiatori e soprattutto agli spettatori che non si stancano mai di vedere storie del genere al cinema. Di certo questa è una storia che vede protagonista una donna, un’eroina che a quanto pare è l’unica in grado di salvare il mondo dalla minaccia dei mostri. Tema ormai molto caro al cinema americano è proprio il girl power che muove tutta la narrazione filmica. Il cast del film è formato da: Milla Jokovich, Tony Jaa e Ron Perlman.

Ricordiamo che Monster Hunter uscirà nelle sale il 17 giugno.

Qui il trailer del film: MONSTER HUNTER (2020) Trailer ITA dell’action tratto dalla serie di videogiochi – YouTube

(Visited 1 times, 1 visits today)
Tag:, , , Ultima modifica: 17 Giugno 2021
Chiudi