“Come Ulisse con Itaca la musica non si dimentica” ¹

Cosa sappiamo di lui 

Avete mai sentito parlare di Pierfrancesco Cordio?

Cominciamo dalle basi:  È un giovane cantautore di 22 anni, pur avendo la Sicilia nel cuore e nel sangue vive a Milano, dove si impegna nel perseguire il suo sogno, ossia quello di vivere di musica.

Pur essendo molto giovane ha all’attivo numerose aperture dei concerti di Ermal Meta dove ha riscontrato discreto successo catturando l’attenzione dei fan del cantante.

Come inizia però la sua passione per la musica?

Tutto è iniziato a Catania, precisamente con una band, i “Blumodo.” Su YouTube si possono ascoltare alcune cover come: Voglio vederti danzare del grande Franco Battiato o Qualcosa di grande dei Lunapop. In queste esecuzioni musicali possiamo trovare nuovi arrangiamenti, diversi dall’originale e un grande utilizzo della voce nei cori e nelle varie armonizzazioni che creano un forte elemento di novità e curiosità.

Il repertorio di Pierfrancesco ha un’impronta riflessiva e intima. I titoli di alcune delle canzoni più conosciute sono: Una danza considerata la sua hit musicale, Ritratti post diplomaAltro che artista e 1402 che parla della distanza con la sua terra d’origine e i suoi cari. La sua è una scrittura matura, non ha paura di misurarsi con temi delicati per i quali dimostra avere tatto e sensibilità. È questo il caso de Il Paradiso, canzone con cui si è presentato alla selezione di Sanremo giovani.

Tutto questo e tanto altro è il giovane cantautore Pierfrancesco Cordio.

Venerdi 17 novembre – Bergamo IndisParte
Veniamo accolte dalla calda atmosfera del locale, luci soffuse, arredamento semplice e la bellezza di essere circondati dai libri.
  Pierfrancesco è sul palco, sorride e inizia a cantare non più con la sola compagnia del pianoforte, ma con tre abilissimi musicisti quali: Simone Pavia alla chitarra, Mattia Mosconi al basso e Pietro Scalzo alla batteria e alle percussioni.

Le sue canzoni fin ora ascoltate solo in acustico prendono vita, accarezzano e chiudono lo stomaco attraverso immagini chiare e dolci. 
Lui si emoziona cantando e il pubblico risponde  partecipe in un’atmosfera intima, familiare. Durante il Live regala agli ascoltatori anche due tre cover: Voodoo Love di Ermal Meta, La descrizione di un attimo di Tiromancino e Come mi vedono gli altri di Tenco, ultime due disponibili  su spotify

Attualmente il suo album non é stato  ancora pubblicato, ma attendiamo con ansia il suo primo lavoro.

Potete seguire Pierfrancesco :

https://www.instagram.com/cordiomusic/

https://twitter.com/cordiomusic?s=09

https://www.facebook.com/Cordio-1907943376158311/

1 Ritratti post diploma, Pierfrancesco Cordio.

Annunci

2 Comments

    1. Abbiamo deciso di non inserire firme di persone che fanno già parte del progetto interno al blog, ma solo di di vorrá collaborare in futuro. Comunque se vuole saperlo l’articolo è stato scritto da Arianna Giuliani

Rispondi