Davide Papasidero

“IN QUESTO MONDO DOVE TUTTO HA UN PREZZO I MIEI SOGNI NON LI DO” 

Cosa sappiamo di lui

Parlare di un giovane nuovo talento è sempre un’impresa ardua, ancor di più se ci si trova davanti ad un istrionico come Davide Papasidero.

Romano, classe 1990, Davide fin da giovanissimo dimostra di avere una passione smodata per la musica. Nel 2011 entra nel cast di X-Factor nella categoria Under Uomini capitanata da Morgan, ma è solo l’inizio di una serie di soddisfazione per il giovane artista: nel 2013 infatti vince il Festival di Castrocaro con la canzone Non voltarti più scritto in collaborazione con Nicco Verrienti e Giulia Capone.

Ma non è solo in Italia che il giovane Papasidero cerca la sua fortuna: nel 2015 partecipa alle selezioni di X Factor Uk arrivando fino alla Six Chair Challenge esibendosi con un medley di Respect, Somethings got a hold on me con aggiunta di un pezzo rap in inglese scritto interamente da lui.

Arrivati al 2017, lo vediamo tra i 68 semifinalisti della sezione giovani di Sanremo, Sarà Sanremo partecipando con un brano dal titolo Ma Sporcarmi No scritto e arrangiato per lui da Nicco Verrienti, Giulia Capone, Alessio Bonomo e Francesco Arpino.   

E’ sempre l’amore per la musica nelle sue mille sfaccettature che lo porta a sperimentarsi anche come autore per terzi, ad esempio per la piccola Gaia di Giuseppe per la quale scrive il brano Come mille parole che vince il primo premio al Festival Tributo di Alex Baroni.

Ma la carriera di Davide Papasidero non finisce certo qui: la sua voglia di sperimentare e la sua passione per l’arte nel senso più trasversale lo portano a partecipare alla rappresentazione teatrale de La Fabbrica di Cioccolato al Teatro Quirino e lo fa in grande stile interpretando il ruolo del protagonista Willy Wonka!

Il repertorio di Davide è variegato: si passa da canzoni più introspettive come Non Voltarti più o Ma Sporcarmi No fino a canzoni come Adesso oppure mai, esperimento artistico molto interessante in quanto vede il connubio di un arrangiamento dance/elettronico con un testo tutt’altro che banale, da cui traspare una sofferenza che si sposa benissimo con le note che lo accompagnano.  Ed è sempre giocando con l’arrangiamento che esce fuori la cover elettropop di Un’emozione da poco, di forte impatto e che c’entra l’obiettivo di lasciare incollato alle cuffie l’ascoltatore fino all’ultima nota.

Nulla sarebbe possibile però senza l’estensione vocale del nostro Papasidero che, attraverso la limpidezza della sua voce e l’intensità del suo bel canto riesce a trasportarci nel suo mondo. Il messaggio che traspare forte e chiaro nel suo percorso artistico è l’onesta e la purezza nel voler rimanere se stessi senza doversi piegare a compromessi che vanno contro la propria natura. Nella sua Ma Sporcarmi no questo elemento risulta essere protagonista in tutta la canzone.

Lo scorso anno ha festeggiato i suoi primi 10 anni di studi di canto, e siamo sicure che questo è solo l’inizio.

Davide si esibirà live insieme ai suoi allievi il 17/12/2017 al locale The Random di Roma, in zona San Lorenzo.

I brani di Davide Papasidero si possono ascoltare su Spotify e sul suo canale Youtube:

Il suo ultimo singolo, Ma sporcarmi no, è stato presentato alle selezioni di Sanremo giovani, siamo in attesa della sua pubblicazione.

Potete seguire Davide:

  • https://www.facebook.com/davide.papasidero.7
  • https://www.instagram.com/papasidero_official/
davide-papasidero-3.jpg
Annunci

Rispondi