Cosa sappiamo di loro

Duo formato da Marilena Vitale e Federica Ottombrino. Polistrumentiste talentuose, entrambe nate all’ombra del vesuvio, esprimono nelle loro canzoni tutto ció che vivono. Nascono artisticamente quattro anni fa, dopo aver iniziato con alcune cover decidono di tirare fuori quello che provano scrivendo inediti e trovando un mondo musicale comune. Hanno pubblicato due album, Stalattiti EP nel 2014 e Mandorle nel 2015.

REHUB, Baronissi(Sa) 23 dicembre 

Queste due ragazze  dal carattere forte ci portano in un mondo dove ognuno ama se stesso e accetta “l’animale che é in sé “, Elogio alla lentezza, uno dei primi brani suonati, insegna ad amarsi, accettandosi fino infondo.
Il viaggio continua, con Corallo, canzone che si ispira alla storia di Medusa, a come a volte la morte porti liberazione. Canzone molto profonda, che all’ascolto porta sentimenti contrastanti, come l’amore, l’odio, la felicitá e allo stesso tempo la sofferenza.

Il racconto delle storie che si celano dietro i pezzi ha reso il live magico, creando un contesto, una cornice in cui il pubblico é entrato lasciandosi trasportare dai sentimenti che ogni canzone esprimeva.

Il concerto si conclude con fragili, canzone che Federica  ha dedicato a sua madre, ma non solo, a tutte le persone che pur non essendo madri si prendono cura di persone senza avere mai il privilegio di essere chiamate tali.

Potete seguire il viaggio di  Fede ‘N’ Marlen e magari farne parte su:

https://www.instagram.com/fedenmarlen/
https://www.facebook.com/fedenmarlen/
https://twitter.com/fedenmarlen?s=09
Annunci

Rispondi