Written by 17:06 Decamerone di Hai sentito che musica

La quarantena non vuol dire noia

Tempo di Lettura: 3 minuti La quarantena può essere vista come un momento davvero noioso. Abbiamo raccolto alcune iniziative da poter fare a casa per potersi divertire anche in questi giorni

quarantena - cosa fare per non annoiarsi. Credit by: news.mrwebmaster.com

La storia di oggi del Decamerone di Hai sentito che musica parla della quarantena. Che novità, voi direte. Già siamo costretti in casa tutto il giorno dobbiamo anche leggere una storia che ne parla. Sembra quasi un suicidio. Ma in tutta questa spiacevole storia si sta davvero poco sottolineando quanto la quarantena indetta per il Corona Virus stia creando storie di solidarietà e di bellezza da cui poter prendere un po’ di energia e gioia in questi giorni che sembrano non finire mai.

La quarantena come decisione necessaria

Date anche le sconsiderata azioni di alcuni nostri concittadini che sono letteralmente fuggiti dalle zone rosse rischiano di estendere il contagio di Corona Virus in tutta Italia, nessuno è stato colto di sorpresa lunedì sera quando il decreto #Iorestoacasa è stato esteso a tutto il territorio nazionale. (rileggi qui il discorso del Premier Conte). Forse tutti in quel momento ci siamo sentiti smarriti, ma anche arrabbiati verso coloro che in modo così sconsiderato continuavano ad ignorare le disposizioni governative. Ma come spesso accade, nelle situazioni di buio e incertezza l’Italia più bella quella fatta di solidarietà, attenzione verso l’altro e coscienza ha alzato la testa e ha dato vita ad una rete davvero incredibile.

La quarantena come un’opportunità

E’ difficile pensare a questa quarantena come un’opportunità. Tanti sono gli esercizi, le aziende e i lavoratori che in questo momento si trovano in stasi, come se il mese di marzo non esistesse a livello economico. Una situazione del genere non si era mai verificata prima, ma questo è il senso della parola CALAMITA’. Sicuramente bisognerà trovare un metodo per farsi che le conseguenze economiche siano il meno impattanti possibili per tutti noi. Ma non oggi. Oggi è tempo di fermarsi, e dobbiamo farlo tutti insieme.

L’Italia si ferma e resiste

Abbiamo quindi deciso oggi di mettere in luce tutte le iniziative che stanno circolando per il web per dargli risalto e per farsi che raggiungano il più elevato numero di persone. Perchè un’Italia bella, forte, cosciente e solidale esiste. Non dobbiamo mai dimenticarlo e dovrà essere questo il punto di inizio una volta che tutto questo sarà finito. Credere in noi e nella nostra forza di resistere.

Le iniziative per abbattere la noia casalinga

Ecco le iniziative che vi segnaliamo per abbattere la noia da quarantena. Fateci sapere cosa ne pensate e come dicono i nostri amici de La Municipal Finirà tutto quanto, dobbiamo solo avere fiducia.

  1. POSTURA DA PAURA. Ok la quarantena, ma l’estate è comunque alle porte e quando tutto questo finirà ricomincerà la vita normale  e con lei si avvicinerà la prova costume. Postura da Paura, alias Sara, realizza dirette INTAGRAM COMPLETAMENTE GRATUITE il lunedì’, mercoledì e venerdì alle 10:00 per allenarsi tutte insieme da casa. Siete pronte a sudare un po’?
  2. #RESTOACASAFACCIOYOGA. Amanti dello Yoga e non, siete pronti ad un’intensa lezione di Yoga con Martina Sergi, Martina Rando e Claudia Casanova? Lunedì, mercoledì e venerdì Dale 19:00 alle 20:00 basterà accedere a YouTube per ritrovarvi immerse in un centro yoga di tutto rispetto e sperimentare la vostra bravura in materia (o totale incapacità nel nostro caso!). (Link per Info)
  3. Giulia Sinesi. Chi non ama prendersi cura di se stessi? Se come noi siete completamente ossessionate da Skincare, maschere per capelli e trattamenti beauty non potete perdervi il profilo di Giulia Sinesi che ogni giorno mostra trattamenti da fare a casa. La quarantena ci farà belle!
  4. La rubrica Cosa fare in quarantena di Hai sentito che musica. Momento di auto-promozione! Se ancora non avete visitato la nostra nuova rubrica Cosa Fare in quarantena, troverete tanti articoli utili e divertenti su cose facile da fare in casa da soli o in compagnia.
  5. Sei un professionista in campo musicale? Se ti va puoi condividere questo momento difficile e complicato con gli psicologi professionisti di RESTART attraverso un video di 1 minuto. Restart pubblicherà il video su tutti i social, creando rete si può affrontare questo momento difficile, nessuno è solo! (inviare i video a info@restartmusicminds.org o alla loro pagina Facebook). Ricordiamo inoltre che in questo momento difficile i professionisti di RESTART hanno attivato uno sportello di consulenza Skype online dalle 12 alle 19.

Se conoscete altre attività come queste segnalatele a noi e le aggiungeremo a questo elenco!

(Visited 334 times, 1 visits today)
Tag:, , , Ultima modifica: 11 Marzo 2020
Chiudi