Written by 17:34 #Iorestoacasa - Cosa fare in quarantena

Un tuffo nella musica anni ’70 con Mia Martini e Donna Summer!

Tempo di Lettura: 2 minuti Un nuovo appunatmento con la rubrica Dressing up as a cover album con due protagoniste indiscusse della musica anni 70: Mia Martini e Donna Summer

Musica anni 70 - Credit by: Hai sentito che musica

Oggi ci inoltriamo nella musica anni 70 con un nuovo appuntamento di Dressing up as a cover album firmato Hai sentito che musica!

Anche questa volta cominciamo con un album italiano e la prima scelta ricade proprio su Mia Martini, grandissima voce che manca molto alla nostra musica ma di cui abbiamo i mezzi per poterla riascoltare con estremo piacere. Sul lato A del 45 giri  troviamo “Al mondo” mentre sul lato B “Principessa di turno”.

musica anni 70 - Credit by: Hai sentito che musica

Musica anni 70 – Mia Martini. Credit by: Hai sentito che musica

Più che agli anni ‘70 (il singolo, infatti, è del 1975), qui il riferimento è ai colori della bellissima fotografia scelta come copertina (beige, marrone e sfumature di nero) – anche se le frange del body e i pantaloncini a vita alta ricordano comunque la moda di quel periodo, piena di contrasti e dettagli un po’ pazzi.

Il secondo abbinamento si ispira ad un singolo a dire poco iconico, ancora oggi simbolo della disco music mondiale e maggior successo di una cantante di grandissimo livello: ecco a voi, sul lato A, Donna Summer con “Love to love you baby”, hit internazionale datata 1975 scritta con Giorgio Moroder e Pete Bellotte.

musica anni 70- Donna Summer. Credit by: Hai sentito che musica

musica anni 70- Donna Summer. Credit by: Hai sentito che musica

Un minidress di paillettes con sottoveste blu riprende i colori della copertina e la minigonna ormai totalmente sdoganata negli anni ‘70, le spalline leggermente imbottite come previsione del decennio che era proprio dietro l’angolo e che avrebbe visto Donna Summer sempre regina della disco.

In attesa delle prossime foto e dei prossimi post, vi consigliamo di ascoltare l’album e le canzoni citate qui sopra. A presto!

(Visited 33 times, 1 visits today)
Ultima modifica: 14 Maggio 2020
Chiudi