Written by 20:49 News • One Comment

Aggiornamenti Coronavirus: è Pandemia

Tempo di Lettura: 2 minuti Dalle ultime notizie certe il Coronavirus è stato definito dall’OMS una pandemia. I contagi sono in aumento, pronti 600 posti di Terapia Intensiva

Ultime notizie: il coronavirus è pandemia. Credit by: elmanana.com.MX

Le ultime notizie sono chiare: da poche ore il Coronavirus è stato definito una pandemia. Se il termine Pandemia non era stata ufficializzato il termine Pandemia per apostrofare il coronavirus in circolo ormai in tutta Europa, non si può più venire meno a quella che è una dura quanto reale situazione.

Coronavirus: qual è la definizione di pandemia

Un nuovo virus che si diffonde in tutto il mondo e contro il quale la maggioranza degli uomini non ha difese immunitarie

Questa è la definizione di Pandemia dell’OMS- Organizzazione Mondiale della Sanità. Dalle ultime notizie, il coronavirus non è più un’epidemia circoscritta, ma una malattia diffusa in tutto il mondo ad esclusione dell’Antartide. L’ultima volta che era stata usato il termine Pandemia fu nel 2009 con l’influenza suina.

600 posti di Terapia intensiva nella Fiera di Milano per il coronavirus

Il piano di Attilio Fontana, governatore della Lombardia, proposto è quello di insediare 600 posti di terapia intensiva all’interno della Fiera di Milano, a pochi passi da Citylife. Per riuscire a decongestionare gli ospedali che stanno ormai lavorando senza sosta è stato già presentato un piano alla protezione civile per riuscire ad insediare in circa 20 giorni i nuovi posti di terapia intensiva. “Oltre la Cina ci sono più di 100.000 casi, in questa nuova condizione non si cerca più di contenere, bensì mitigare quello che è un contagio diffuso.” Queste le parole di Ilaria Capua al TG1, direttrice del One Health Center of Excellence dell’Università della Florida. 

Aumento di contagi da Coronavirus

Il trend di contagio da Coronavirus infatti non sembra diminuire, dalle ultime notizie note, anche nella giornata odierna i contagiati sono stati 1500. Proprio oggi il governatore Attilio Fontana ha richiesto al Governo misure ancora più restrittive su tutta la regione Lombardia.

Fate presto (…). Il numero di contagi sta aumentando, anche oggi purtroppo è un numero alto, 1500 in 24 ore. Difficile dire se oggi sia il dato peggiore perché i dati non vengono raccolti in misura omogenea,  certi arrivano in ritardo, altri prima. Comunque il trend è in crescita.

Così Fontana ha posto l’attenzione su un dato fondamentale, il trend di diffusione della malattia non sembra arrestarsi e i malati sono ogni giorno di più. La richiesta è quella di chiudere tutte le attività commerciali, bar, pub, ristoranti di ogni genere, le attività artigianali di servizio (per esempio parrucchieri  ed estetisti), gli alberghi, gli ostelli e agriturismi eccezione di quelle individuate come necessarie ai fini  dell’espletamento delle attività di servizio pubblico, di  tutti i servizi terziari e professionali, ad eccezione di  quelli legati alla pubblica utilità e al corretto  funzionamento dei settori richiamati nei punti precedenti (fonte: rainews.it).

Non ci resta che aspettare dunque e continuare a seguire le disposizioni del decreto dell’8 marzo esposto dal Premier Conte, sperando che le misure siano sufficienti per fermare l’epidemia.

FONTI ARTICOLO: corriere.it; larepubblica.it; rainews.it

(Visited 105 times, 1 visits today)
Tag:, , , Ultima modifica: 11 Marzo 2020
Chiudi