Dal 3 al 6 ottobre al teatro Olimpico di Roma si è esibita l’Orchestraccia con Gente de Roma, un concerto-spettacolo che rappresenta perfettamente Roma, con i suoi fatti e i suoi personaggi.

Ad anticipare le date del concerto-spettacolo de L’Orchestraccia, il loro singolo Daje, uscito il 13 settembre dopo il tour estivo che li ha visti protagonisti delle maggiori piazze italiane.

Ma chi sono i protagonisti del collettivo rockfolk romano? Marco Conidi, Giorgio Caputo e Luca Angeletti sono i frontman titolari di questa band unica nel suo genere. Cantanti, attori, intrattenitori e autori, Marco, Giorgio e Luca sono l’anima dell’Orchestraccia che da loro si snoda fino a diramarsi negli 8 musicisti polistrumentisti e nella sensuale voce femminile di Valentina Galdì.

Abbiamo partecipato alla prima del concerto Gente de Roma, il 3 ottobre al Teatro Olimpico di Roma e lo spettacolo al quale abbiamo assistito è stato più che unico sia a livello di composizione che di contenuti.

Diviso in due tempi come vogliono le regole del teatro, il concerto-spettacolo rispetta le regole geometriche della simmetria sin dalla prima battuta: canzoni corali interpretate da tutta L’Orchestraccia, camei teatrali-cantati interpretati singolarmente dai 3 frontman e da Valentina Galdì e chiusura con canzoni nuovamente interpretate tutti insieme. Questo per entrambi i tempi.

Ma il plus che ha questo concerto è un altro: il quarto membro de L’Orchestraccia è stato proprio il pubblico. Tra stornelli rivisitati tutti in chiave moderna ma rispettando la tradizione, battute condivise, sorrisi amari dettati dalla narrazione di una realtà che non comprende solo Roma, ma il periodo storico difficile e complesso che stiamo vivendo, il palco diventa un tutt’uno con il pubblico che partecipa e abbraccia l’anima di un gruppo che parla di tutti noi.

Si perché ricordiamo che questa band è nata proprio dalla volontà di attori e artisti di portare sul palco le loro idee e il loro modo di fare spettacolo, includendo ogni volta attori e artisti differenti che hanno donato un pezzetto di loro a questa “Orchestraccia” che si compone dell’anima e della vita di chi la costituisce, oltre che della loro capacità artistica.

Uno spettacolo assolutamente da non perdere.

  • Frontman, cantanti, attori: Marco Conidi, Giorgio Caputo e Luca Angeletti
  • Voce femminile: Valentina Galdì
  • Batteria: Cristiano De Fabriitis
  • Basso e contrabbasso: Claudio Mosconi
  • Tromba e al filicorno: Alessio Guzzon
  • Violino: Alessandro Vece
  • Chitarra e chitarra acustica: Salvatore Romano
  • Chitarra, Chitarra Acustica e Ukulele: Angelo Capozzi
  • Tastiere, pianoforte e fisarmonica: Gianfranco Mauto
  • Percussioni: Fabrizio Lo Cicero.
  • Suono: Marco Lecci
  • Scenografia: Ines Paolucci
  • Regia luci: Marco Palumbo
  • Produzione Artistica: Gianni Marsili
  • Contributo speciale: Massimiliano Bruno (consigli e idee per la realizzazione perfetta del concerto)
  • Aiuto: Fabrizio de Dominicis
  • Produzione: Pubblico Concerti srl di Maurizio Palumbo
L’Orchestraccia-Daje

Annunci

Rispondi