Written by 14:51 Chiacchiere cantautorali

Musica emergente italiana: Intervista a Zoizi

Tempo di Lettura: 2 minuti La musica emergente italiana è sempre più ricca di canzoni da scoprire! Che ne dici oggi di ascoltare qualcosa di Zoizi? Leggi l’intervista!

Per la rubrica chiacchiere cantautorali, oggi scopri di più con noi sul cantautore Zoizi. Lo abbiamo già visto cimentarsi nel progetto ” musica e parole”, dove per i lettori di Hai sentito che musica ha cantato due brani (clicca qui). La musica emergente italiana è sempre più ricca e vale la pena buttarsi in nuovi ascolti, cosa aspetti?

Musica emergente italiana

Musica emergente italiana: Zoizi

Il cantautore ha recentemente pubblicato due singoli, “Pazzo di te” ” Odore” che puoi ascoltare cliccando qui . Entrambi i brani entrano facilmente in testa e viene davvero facile canticchiarli, dettaglio che li rende immediati, pregio da non sottovalutare nella musica di oggi. Scopri con noi tutto su Zoizi! 

Musica emergente italianaMusica emergente italiana

Chiacchiere cantautorali

Raccontami di come nasce il brano “Odore

Nasce dalla voglia di scrivere un inno generazione per quelli nati nel 1990 come me. Ho provato a regalare un pezzo dove ognuno ci può mettere il proprio odore.

Cosa ricordi di tutte quelle paure adolescenziali nascoste nella borsa della tua amica?
Beh in quella borsa c era sicuramente la paura di non aver dato il massimo . Di non aver nessun rimpianto e vivere la vita meritando di provare fino alla fine ad essere felici con noi stessi .

Cosa pensi differenzi i giovani adolescenti nati negli anni 90 con i nuovi adolescenti?
Credo manchi un po la voglia di essere dei ribelli romantici. Forse eravamo meno preparati rispetto alle nuove leve ( ed é una fortuna che oggi sia cosi) ma io sono molto affezionato al mio carattere a volte difficile ma sincero.

In un periodo cosí difficile, quale pensi sia il ruolo di tutti i giovani ragazzi italiani affinché si ritorni alla normalitá?
Restare uniti . Sopratutto con il cervello. Ne usciremo, l uomo é fatto per vivere ma ne dobbiamo uscire migliorati. I giovani devono capire che hanno la possibilità di migliorare il mondo. E per farlo devono migliorare loro stessi.

Progetti futuri?
Live! Il più possibile. Ho tanta voglia di accendere il microfono e cantare.

 

(Visited 36 times, 1 visits today)
Tag: Ultima modifica: 14 Aprile 2020
Chiudi