Written by 14:02 Concerti • 2 Comments

Roma Sound Festival, Carl Brave in concerto

Tempo di Lettura: 2 minuti Carl Brave ospite alla prima edizione del “Roma Sound Festival”, la nuova manifestazione romana di fine estate! info e prevendite!

La nuova manifestazione romana di fine estate: Roma Sound Festival, annuncia già uno dei grandi nomi che andranno a completare la line up. Carl Brave, uno degli ambasciatori della scena indie romana, si esibirà infatti il 4 settembre all’ Ippodromo Capannelle. 

Carl Brave: Quando la romanità diventa musica

Uno degli artisti romani più amati della scena indipendente, Carl Brave ha conquistato tutti con simpatia e con la sua romanità che sprigiona da tutti i pori. La sua musica racconta storie di vita vissuta in una delle città più belle del mondo, e permette a tante persone di identificarsi. ” Mentre invano aspettavo un notturno passare di qua” “Fiori cresciuti in mezzo ai sampietrini” “Non fa la romanaccia sei di Roma nord” ” Mi sveglio ancora a pezzi, un altro sciopero dei mezzi” sono solo alcune delle frasi che hanno reso Carlo Coraggio ciò che è ora, Carl Brave. 

Carl Brave

“Che poi” Testo e videoclip

Come va?
Caffellatte e cornettino crema
La mattina sempre nello stesso bar
E non metti manco la catena, rubi una 7 Up
Guarda là
Che si gira tutta Roma quando passi
Col tuo pantalone bianco all’Ara Pacis
Per educazione do un colpetto di clacson e ti guardo

Che poi con te è tutto un flirtare
Ma tu non concludi mai
T’ho preso due/tre girasoli per farmi perdonare
E dai

La mia felpa fluo-uo, nei tuoi occhi blu-u-u
Eravamo un duo-uo, ma ora non lo siamo più
Sotto casa che ti faccio mille poste, butti giù dalla finestra foto nostre
Io le acchiappo e grido: “Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh-oh”

Una media per me (due), una birra, fai due (tre)
Una media per lei (due), una birra, fai due (tre)
Una media per me (due), una birra, fai due (tre)
Una media per lei (due), una birra, fai due

Tua madre fuma MS Rosse
Sorride, è bella, c’ha i colpi di tosse
Colpi di sole, biondo platino
Che va di moda tra le signore
Tu sei il mio sangue, sei i miei capillari
Sei ‘na vecchia storia che sa di Campari
Sulla sedia le giacche s’abbracciano
Piante grasse ingrassano, due vite non ci bastano

Da amici a fratelli siamesi (siamesi)
E poi sei sparita per mesi (per mesi)
E mo non capisco perché
Tra noi solo chilometri di pareti
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh-oh
Vorrei stare incastrati come gli origami
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh-oh
E sta’ lontani è come sta’ ai domiciliari

La mia felpa fluo-uo, nei tuoi occhi blu-u-u
Eravamo un duo-uo, ma ora non lo siamo più
Sotto casa che ti faccio mille poste, butti giù dalla finestra foto nostre
Io le acchiappo e grido: “Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh-oh”

Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh
Eh-oh, eh-oh-oh, eh-oh, eh-oh

Una media per me (due), una birra, fai due (tre)
Una media per lei (due), una birra, fai due (tre)
Una media per me (due), una birra, fai due (tre)
Una media per lei (due), una birra, fai due

 

Carl Brave al Roma Sound Festival: Informazioni

Clicca qui per acquistare il tuo biglietto del concerto di Carl Brave alla prima edizione del Roma Sound Festival il 4 settembre all’ippodromo Capannelle!

Prezzi: Posto unico intero 26,00€ + 4,00€ prevendita.

 

 

(Visited 174 times, 1 visits today)
Tag: Ultima modifica: 2 Marzo 2020
Chiudi