Written by 17:19 Nuovi ascolti • One Comment

Dente e il suo nuovo album omonimo

Tempo di Lettura: 2 minuti Dente a distanza di tre anni dall’ultimo album di inediti, pubblica il 28 febbraio il suo nuovo lavoro omonimo. 11 tracce tutte da scoprire!

A distanza di tre anni dal suo ultimo album di inediti “Canzoni per metà”, il cantautore Dente ha pubblicato lo scorso 28 febbraio il suo nuovo lavoro. Dopo ben 7 album, l’artista torna con 11 tracce con un sound più maturo e consapevole, ma sempre capace di entrare facilmente nei cuori e nelle orecchie delle persone.

Dente

Chi è Dente?

Con i suoi 151.949 ascoltatori su spotify, Dente è uno dei cantautori indipendenti italiani più apprezzati. La sua carriera da solista nasce nel 2006, e da allora è riuscito a conquistare sempre più persone con il suo personalissimo modo di raccontare il mondo. È questo infatti che i suoi fan apprezzano, la ricercatezza mischiata a un po’ di sana semplicità rendono le sue canzoni facili da ascoltare e da assimilare. Scopri la tracklist e cosa significa “Dente” per l’artista!

“Dente” Tracklist e significato

  1. Anche se non voglio
  2. Adieu
  3. Tra 100 anni
  4. Cose dell’altro mondo
  5. Sarà la musica
  6. Trasparente
  7. L’ago della bussola
  8. Non te lo dico
  9. Paura di niente
  10. La mia vita precedente
  11. Non cambio mai

Uno dei singoli già usciti è Adieu, che ha riscosso notevole successo anche con il suo videoclip. Il disco rappresenta una sorta di fotografia di ciò che è ad oggi l’artista, di come è maturato rispetto al primo album e di quello che ha vissuto.

È un disco molto diverso dai precedenti ed è quello che ha avuto la gestazione più lunga. Queste canzoni sono passate sotto le mani, le orecchie e i giudizi di tanta gente prima di vedere la luce. Sentivo bisogno di fare entrare nuove persone e nuove idee in quello che faccio. Proprio perché questo disco è diverso sotto vari aspetti, dai più tangibili ai meno ovvi, ho voluto che ci fosse un forte senso di identità (il nome del disco e la faccia in copertina) come se fosse un nuovo capitolo, differente ma molto riconoscibile, paradossalmente anche più di prima».  

(Visited 67 times, 1 visits today)
Tag: Ultima modifica: 6 Marzo 2020
Chiudi