Written by 12:28 Nuovi ascolti

Gero Riggio tra musica pop e Premio Tenco

Tempo di Lettura: 3 minuti Scritto da Selene Barbone
E’ uscito il nuovo album di musica pop di Gero Riggio, Un anno in più, Candidato al Premio Tenco come miglior album esordiente. Qui tutti i dettagli.

Gero Riggio e il suo album di musica pop Un anno in più

Si chiama Calogero Pasquale Riggio, in arte Gero, è nato a Mussomeli (CL) nel 1987 ed è uno dei candidati al Premio Tenco del 2020 con l’album di musica pop “Un anno di più”, uscito il 31 gennaio per Carioca Records. Dieci inediti preceduti da una intro strumentale frutto della creatività del cantautore siciliano. La tracklist contiene anche il brano “Svuoto il bicchiere”, dedicato al giudice Paolo Borsellino, con cui ha vinto il premio nazionale Musica contro le mafie.

Il nuovo album di musica pop di Gero è un viaggio a tappe nel suo “anno di più”

Anticipato dal singolo L’ultimo piano, già in rotazione radiofonica e accompagnato dal video ufficiale presente su Youtube, il nuovo album di musica pop di Gero Riggio è un viaggio a tappe nel suo “anno di più”. Ogni canzone racconta qualcosa del cantautore siciliano. Dalla sua convinzione che un amore possa salvare l’uomo dall’individualismo  ne “L’amore salva”, al dolore dei ricordi di una storia felice  con “Dieci & love” fino a quello del momento in cui due amanti si separano nel brano “Veleno”.

Gero Riggio utilizza la musica pop per parlare di temi sociali

Ma Vero non si ferma qui. Nell’album Un anno in più, affronta il tema del tornare alla sostanza delle cose  con “L’ultimo piano” per addentrarsi poi in contesti sociali. Nel brano Svuoto il bicchiere affronta la grandezza di Paolo Borsellino visto attraverso gli occhi della figlia Fiammetta. Il brano è accompagnato da un videoclip totalmente realizzato dal cantautore. Prosegue esplorando la condizione umana dei ragazzi arruolati nell’esercito nelle zone di guerra con “Yemen” focalizzandosi sulla necessità di rimettere lo sguardo, quello sincero, davanti alle parole vuote. La tracklist si conclude poi con Tutto quello che ho, brano “noir” in cui Gero ha voluto inserire tutte le sfaccettature della sua vita per raccontare se stesso e le proprie emozioni.

Gero Riggio e la candidatura al Premio Tenco 2020

Gero Riggio conosce già sia il Club Tenco, grazie all’esibizione dell’aprile 2019 in occasione del tour “Change your step”, che la città di Sanremo.  Qui si è esibito nella Sala Lounge Lucio Dalla come vincitore di Casa Sanremo, premio decretato direttamente da Radio Italia. Nel maggio dello stesso anno viene segnalato dal MIUR come ospite istituzionale alla “Notte Bianca della Legalità” con il brano “Palermo chiama Italia – 23 maggio” e ad agosto è stato ospite d’onore dell’Unlocked Selinus Festival, la più importante manifestazione di musica elettronica del Sud Italia.

Gero Riggio e il suo album di musica pop Un anno in più

Gero Riggio e il suo album di musica pop Un anno in più

Da partecipazioni in qualità di open act fino al suo ultimo album, Gero Riggio non intende fermarsi

La sua carriera è costellata da partecipazioni in qualità di open act dei concerti di artisti del calibro di Ron, Gabriele Tricarico e Gatto Panceri. Andando a ritroso fino al 2007 ricordiamo la sua partecipazione al Festival di Castrocaro su Rai Uno che lo vede arrivare secondo. Ma la carriera di Gero Riggio non finisce qui. Numerosi progetti tra cui la mini-fiaba “La piccola bicicletta rossa”, contenuta in “Io scrivo per voi”, per la raccolta fondi in favore dei terremotati del centro Italia, la partecipazione a Italia ti canto su Rai Due e la pubblicazione del suo primo demo album “Guardando lo specchio”.

 

 

 

(Visited 43 times, 1 visits today)
Ultima modifica: 3 Marzo 2020
Chiudi