Written by 18:33 Nuovi ascolti • One Comment

Giò Sada da X Factor a Gulliver: l’evoluzione di un artista

Tempo di Lettura: 2 minuti Dalla vittoria a X Factor fino a Gulliver la strada percorsa da Giò Sada è tanta e la si può trovare tutta nel suo ultimo album Terranova. Leggete qui per saperne di più

Giò sada da X Factor a Gulliver

Era il 2015 quando Giò Sada vinse X Factor con il suo inedito Il rimpianto di te e di cose ne sono cambiate parecchie da quel giorno. Giò Sada ha fatto un percorso che lo ha portato a distaccarsi da tutto ciò che è la fama post talent. Dal 2015 il cantautore pugliese ha realizzato un vero e proprio percorso che lo ha portato alla consapevolezza di un album come Terranova, di Kallax Records e distribuito da Artist First. (Avete già letto il nostro articolo su Giovanni Truppi)

Consapevole, mai banale, Terranova è un album che un artista vorrebbe realizzare almeno una volta e probabilmente solamente attraverso un percorso di consapevolezza interiore si riescono a toccare certe corde.

In Terranova la musica è ad altissimo impatto emotivo

L’album Terranova è un incontro di suoni, si parte dalla semplicità di una chitarra per aprirsi verso suoni che spaziano fino all’elettronica. Il quadro finale però è ben chiaro: la musica è ad altissimo impatto emotivo, che ricorda i grandi quadri dell’800, accarezzando scenari cinematografici con inquadrature ad ampio respiro fino a sfiorare le produzioni di The Cinematic Orchestra. I brani sembrano avvolgere l’ascoltatore per trasportarlo con veemenza verso la realtà subalterna creata dall’incrocio dei suoni che caratterizza ogni traccia. Si rischia quasi di rimanere senza fiato, come nel brano Figli dove l’emotività è altissima ed è difficile non entrare in connessione con Giò Sada – Gulliver.

I suoni rallentano con il brano 100 vite dove l’onda sonora iniziale lascia spazio ad un ritmo più lento, ma comunque di forte impatto emotivo. Quasi a voler permettere all’ascoltatore di riprendere fiato dopo un inizio così coinvolgente, decisamente In Medias Res.

Giò Sada da X Factor al suo nuovo album Terranova

Giò Sada da X Factor al suo nuovo album Terranova

Come Gulliver da cui prende il nome, Giò Sada sembra voler viaggiare verso mondi inesplorati

Quello che Giò Sada mette in atto è un viaggio vero e proprio effettuato attraverso la musica. Come Gulliver da cui prende il nome, Giò Sada sembra voler viaggiare verso mondi inesplorati creando un album fortemente figurativo a livello di immagini e di colori. Se la musica si apre verso spazi ampi, i temi trattati sono universali, ma anche molto intimi. C’è una forte ricerca di verità e la volontà di mostrarsi al pubblico a volto scoperto, come se il percorso di Giò Sada da X Factor ad oggi non poteva che convogliare in un progetto come Terranova.

Giò Sada dimostra che X Factor può essere un trampolino, ma non il punto di arrivo

Per concludere, Terranova è un album davvero ben fatto: ricercato e mai banale si lascia ascoltare e riesce a coinvolgere anche i più scettici. Giò Sada è un bell’esempio come un talent possa dare la notorietà, ma la strada da percorrere deve essere  tracciata da sé stessi, seguendo la propria attitudine e la propria passione. La verità è l’unica strada che abbatte le barriere tra l’artista e il pubblico, arrivando dritto al cuore. Terranova riesce perfettamente nell’intento.

Tracklist dell’album Terranova:

  1. Vado con l’aria
  2. Ma che razza di finale
  3. Figli
  4. 100 vite
  5. L’essere meccanico
  6. Amaranto
  7. Se non sono necessario
  8. Terranova

(Visited 483 times, 1 visits today)
Ultima modifica: 2 Marzo 2020
Chiudi