Written by 9:00 Nuovi ascolti

Un regalo per San Valentino: Francesco Gabbani e il suo album Viceversa

Tempo di Lettura: 3 minuti Francesco Gabbani e il suo album Viceversa fuori in fisico e in digitale. Qui il nostro punto di vista su un album che segna un anno zero.

Francesco Gabbani Viceversa

Io Francesco Gabbani torna con Viceversa e possiamo dire con certezza che la sua breve pausa non è stata vana. Dopo il brillante successo per ben due Festival di Sanremo, il 2016 dove vinse tra le nuove proposte e il 2017 quando vinse con Occidentali’s Karma la sezione big, Gabbani è tornato e ha scelto di nuovo il palco dell’Ariston per ricongiungersi con il pubblico.
Che quel palco sia per lui benedetto non è un segreto, anche quest’anno si è battuto fino all’ultimo per la vittoria della 70esima edizione del Festival di Sanremo e il suo brano, Viceversa (qui il testo della canzone), sta andando benissimo in tutte le classifiche streaming. (Qui i brani di Sanremo in classifica streaming)

Francesco Gabbani: Viceversa è il suo anno zero

Viceversa non è solo il titolo della canzone arrivata seconda al Festival si Sanremo, ma è il titolo dell’album di Francesco Gabbani e presentato al pubblico proprio oggi. Da venerdì 14 febbraio sarà possibile acquistarlo sia in cd, in vinile sia o in digitale. Quasi un invito da parte del cantautore di Carrara a regalare il suo album il giorno di San Valentino, lui che l’amore lo ha sempre trattato. Certamente è da notare e sottolineare come ogni volta che Francesco Gabbani si approccia al grande pubblico i suoi brani diventano immediatamente dei successi. Ci siamo chieste il perché.

Il successo di Gabbani e il legame con il pubblico

Inutile negare che uno dei primi elementi che fanno si che le canzoni di Gabbani siano molto apprezzate sono la loro melodia assolutamente trascinante. Anche nelle ballad, troviamo sempre in Gabbani una musica che accompagna l’ascoltatore verso il luogo vissuto da quel brano e questo è senza dubbio un pregio. Si tratta infatti di una creazione dell’ambientazione musicale già dalle prime note e questo definisce immediatamente un legame tra colui che ascolta e il brano. Ma c’è dell’altro. Francesco Gabbani è riuscito in qualche modo ad entrare in empatia con il pubblico, trascrivendo in parole e musica quello che le persone vorrebbero ascoltare. Solo che ancora non lo sanno! Questa è senza dubbio una dote rara, immediatamente avviene un parallelismo con un altro campione in questo senso: Roberto Casalino. (Avete già letto la nostra intervista a Roberto Casalino? Qui il link). Ma torniamo al nuovo lavoro di Francesco, l’album Viceversa. Questo è un album che si discosta dal precedente ma che ha forte la firma inequivocabile del cantautore. Come lui stesso ha dichiaro, nell’album Viceversa troviamo un Gabbani più intimista che parla a cuore aperto. E questo non solo nei testi. Le armonizzazioni ricercate si vanno a sposare alla perfezione con quelle che sono le parole come fossero l’elica del DNA. E riflettendoci un po’ a questo fa pensare l’album, al DNA del cantautore che esce fuori attraverso la musica e le parole per arrivare dritto dritto all’ascoltatore.

Viceversa e il rapporto tra l’individuo e la collettività

Non si tratta di un concept album, ma Francesco Gabbani ha ammesso ci sia un filo conduttore all’intento dei vari brani ossia il rapporto tra l’individuo e la collettività ed è stato anticipato dal brano da cui prende il nome l’album, Viceversa che è davvero un inno alla condivisione. È come gli amori che nascono in tuta perché non hanno bisogno dei tacchi a spillo per mostrarsi belli. È autentico.

Alla fine della questione è forse questa la chiave di lettura del successo di Francesco Gabbani: l’autenticità. Non fatevi scappare Viceversa, è un album davvero da amare, e perché non oggi che è San Valentino! (Avete già acquistato il biglietto per il concerto di Gabbani all’Arena di Verona? Qui il link)

Ricordiamo che l’album sarà Acquistabile in cd e in vinile. Il cd avrà due versioni: la standard e la deluxe.

Tracklist Viceversa Francesco Gabbani:

  1. Einstein
  2. Il sudore ci appiccica
  3. Viceversa
  4. Cinesi
  5. Shambola
  6. Duemiladiciannove
  7. È un’altra cosa
  8. Bomba Pacifista
  9. Cancellami

Date INSTORE:

  • 14 febbraio, Torino, Mondadori, ore 17.30
  • 15 febbraio, Carrara, Teatro Animosi, ore 15.30
  • 17 febbraio, Milano, Mondadori Duomo, ore 17.30
  • 18 febbraio, Padova, Feltrinelli, ore 18.00
  • 19 febbraio, Bologna, Mondadori, ore 17.30
  • 20 febbraio, Roma, Discoteca laziale, ore 18.00
  • 21 febbraio, Chieti, Centro Commerciale Abruzzo, ore 17.30
  • 22 febbraio, Napoli, Feltrinelli, ore 17.00
  • 23 febbraio, Valmontone (RM), Valmontone Outlet, ore 16.00
  • 24 febbraio, Firenze, Feltrinelli Red, ore 18.00
  • 25 febbraio, Genova, Feltrinelli, ore 18.00
  • 26 febbraio, Catania, Feltrinelli, ore 18.00
  • 27 febbraio, Palermo, Feltrinelli, ore 18.00

 

 

 

 

 

 

(Visited 166 times, 1 visits today)
Tag:, , , , , Ultima modifica: 14 Febbraio 2020
Chiudi