Written by 12:50 Sanremo • One Comment

AmaSanremo, vincitori e polemiche della quarta serata

Tempo di Lettura: 2 minuti Quarta puntata di AmaSanremo e contiuano le esibizioni dei giovani per arrivare al Festival. Passano il turno Hu e Avincola

AmaSanremo - Quarta puntata

Anche la terza serata di AmaSanremo, in seconda serata su RaiUno dallo studio B di Via Asiago, si è conclusa con i due canonici vincitori. Amadeus, Riccardo Rossi ed Ema Stockholma ci hanno accompagnati in questa penultima scelta per promuovere i nomi che si giocheranno il palco dell’Ariston la settimana prossima. Ospite della puntata: Marco Masini con “Disperato” e “L’uomo volante”.

La prima ad esibirsi è stata Hu con “Occhi Niagara”. La giuria è rimasta positivamente colpita dal pezzo di Hu, al punto di premiarla con 37 punti: 8 da Morgan, 9 da Beatrice Venezi, 10 da Piero Pelù e Luca Barbarossa. A noi non è parsa così entusiasmante, sembrava piuttosto mal assortita con la cantante (benché ne sia coautrice). Passa allo step successivo grazie anche grazie al televoto.

Secondo è stato Avincola, che cantato “Goal!” in una curiosa giacca a vento gialla. Nonostante il naturalismo canzonettistico che un po’ ci ha stancati, la giuria in studio ha apprezzato molto il brano dando 36 punti. Barbarossa e Morgan d’accordo sul 10, Beatrice Venezi di nuovo 9 e Piero Pelù 7.

La Quarta puntata di AmaSanremo continua con Nova e Chico

Il penultimo a cantare è stato Nova, ma qui occorre fare un passo indietro. A inizio puntata, infatti, Amadeus ha spiegato che il suo brano, “Non lo so”, è sotto analisi da parte del comitato di controllo per un sospetto plagio. Nova, infatti, avrebbe acquistato i diritti di un altro brano, Always Your side (Sad melody) di Pille Dougats & Bichte per la precisione, mettendo così in crisi il regolamento che prevede la totale novità dei pezzi in gara. Alla fine “Non lo so” non si è qualificata per la finale quindi non si sono posti ulteriori problemi, ma da un punto di vista di diritti d’autore Nova non dovrebbe temere ripercussione avendoli lui comprati. In ogni caso il brano non era nemmeno un granché, tra retorica e accenti tutti sbagliati. Tanto rumore per nulla. 26 punti in totale: 8 da Morgan, 6 dagli altri tre giudici.

Ultimo in ordine di apparizione, ecco Chico con il brano francamente più forte della serata e (ovviamente!) eliminato dalla gara, “Figli di Milano”, ribattezzata da Morgan (che ha dato 8 punti) “la nuova Oh mia bella Madunina”. Piero Pelù lo ha premiato con 10 (come noi, d’altronde), Luca Barbarossa con 7 e Beatrice Venezi con 6 punti. Sarebbe stato bello se a questi 31 punti avessimo potuto aggiungere i nostri mille.

In attesa di scoprire cosa succederà la prossima settimana, facciamo comunque i nostri complimenti a Hu e Avincola.

(Visited 57 times, 1 visits today)
Tag:, , Ultima modifica: 20 Novembre 2020
Chiudi