Written by 16:23 Sanremo • 7 Comments

Conferenza stampa Fulminacci

Tempo di Lettura: 2 minuti Giovanissimo cantautore romani, Fulminacci racconta con umiltà e gentilezza la sua partecipazione al Festival di Sanremo.

Fulminacci Sanremo 2021

Classe 1997, Fulminacci (all’anagrafe Filippo Uttinacci) è un cantautore romana che in poco tempo ha conquistato le classifiche ma soprattutto i cuori dei suoi fan. Il 2019 è un anno d’oro, vince ll Premio Mei come miglior giovane indipendente dell’anno e il Premio Rockol 2019 come artista dell’anno. A questi si è aggiunto anche il Premio PIVI – Miglior Videoclip Indipendente dell’anno per il video del brano “La Vita Veramente”.

A Sanremo 2021 Fulminacci porta la canzone Santa Marinella che sta andando benissimo nelle classifiche streaming e l’entusiasmo con cui lo racconta in conferenza stampa fa intendere quanto desiderasse far conoscere la sua canzone e la sua musica. Colpisce da subito una sicurezza e una proprietà di linguaggio che non sono facili da trovare in un 23enne. Vive questa esperienza portandosi dentro ogni momento ed è felice, si vede.

Fulminacci come erede della scuola cantautorale romana

Alla nostra domanda se si sente erede della scuola cantautorale romana come è stato definito ieri da Max Gazzè e Daniele Silvestri, che ha affermato che si sente un po’ un suo zio, risponde così:

“Mi sento in primis onorato di essere stato nominato in questo modo da Max Gazzè e Daniele Silvestri. Già che loro mi dicono una cosa del genere io ci credo ovviamente. Diciamo che quando vivi un periodo non sai se fai parte o meno di una certa corrente. Sicuramente la scuola cantautorale romana lui l’ho ascoltata tanto.”

Per quanto riguarda la classifica specifica che la sua posizione è circa a metà e si sente soddisfatto soprattutto perché è l’unico palco possibile per farsi conoscere e raggiungere un maggior numero di persone in un periodo che ovviamente vede completamente fermo il settore musicale.

Non elude le domande personali, è romano di nascita e vive nella periferia di Roma da sempre. Diplomato al liceo classico, incontra la sua etichetta discografica con cui inizia una collaborazione che lo porta fino a qui. Fidanzato, vive da poco da solo e ha l’entusiasmo che solo un giovane di 23 anni può avere.

In bocca al lupo!

 

(Visited 32 times, 1 visits today)
Ultima modifica: 5 Marzo 2021
Chiudi