Written by 15:33 Sanremo

Ermal Meta in conferenza stampa verso la vittoria di Sanremo 2021

Tempo di Lettura: 2 minuti Ermal Meta in conferenza Stampa per Sanremo 2021. Si parla di musica, dell’album in uscita e della possibile vittoria a Sanremo.

Ermal Meta Credit by: Paolo De Francesco

Ermal Meta è sicuramente uno dei protagonisti di questo Sanremo 2021. Inizia ringraziando per l’attenzione che tutti gli stanno riservando. E’ arrivato a Sanremo senza neanche l’autista perché sapeva di gareggiare con una canzone non scoppiettante che aveva bisogno di ascolti per entrare nella testa degli ascoltatori.

E invece è primo dalla prima sera e questo non se lo aspettava. Ermal Meta è realmente sorpreso, non si aspettava tutta questa stima da parte delle persone. Non riesce a dire altro se non Grazie a tutti coloro che credono in lui.

La prima domanda è immediatamente sulla situazione attuale e il cambiamento della musica in questo periodo. Ermal Meta ha riscoperto una certa essenzialità nella sue giornate, per questo porta una canzone essenziale a Sanremo perchè lo rappresenta moltissimo in questo momento. Alcuni commenti riguardano l’impalpabilità dell’arrangiamento di una canzone che fatica a rimanere in mente, ma Ermal Meta conferma che si tratta di una precisa scelta. La scelta di essenzialità.

Si continua a parlare del periodo che stiamo vivendo. “I medici di base non erano preparati ad affrontare questa situazione. La nostra è una bella società ma si può dare di più.”

Si passa a parlare dell’album, Tribù Urbana, 11 tracce legate ma diverse tra loro. Si tratta di un album che parla di una tribù urbana che sembra quasi un ossimoro, così come possono sembrare ossimoriche le canzoni dell’album. Un po’ come le nostre città che sono tutte diverse.

Ermal Meta Credit by: Emilio Tini

Ermal Meta Credit by: Emilio Tini

Ermal Meta e il successo a Sanremo 2021

Sicuramente il testo d’amore della canzone Un milione di cose da dirti è ciò che maggiormente colpisce e che già sono scritte sui diari di ragazze sognanti. Ed Ermal Meta conferma che ogni parola che utilizza è calibrata per dare risalto a certe frasi.

Un milione di cose da dirti è una canzone molto diversa rispetto a ciò che ha portato precedentemente sul palco dell’Ariston e questo potrebbe essere stata la chiave del suo successo. In fondo Ermal Meta ha sempre cantanto l’amore anche a Sanremo, ma sotto una diversa luce. Conferma che non aveva la benché minima voglia di lanciare messaggi a Sanremo quest’anno, perchè siamo stati bombardati di messaggi. Lui voleva solo cantare e fare musica dal vivo sull’unico palco attivo ad oggi.

La canzone è stata scritta in un forte momento di solitudine,  Ermal Meta afferma:

La mia vita in questo momento è priva di solitudine, ma se dovessi scrivere andrei a ricercare quella solitudine. Solo con i miei strumenti. Adesso avrei voglia di scrivere solo chitarra e voce. Anche Un milione di cose da dirti, avrei voluto portarla solo piano e voce, ma non potevo sprecare l’occasione di suonare con l’orchestra!

E’ convinto che con la serata finale cambieranno molte cose, la classifica non è ancora definitiva ma sicuramente il successo di Ermal Meta in questo Sanremo 2021 è ormai una certezza.

E sulla polemica sull’orario dell’esibizione si fa una risata “Qualcuno deve cantare per ultimo. Potrei dire perchè io, ma anche perchè non io!” 

In bocca al lupo!

(Visited 1 times, 16 visits today)
Ultima modifica: 6 Marzo 2021
Chiudi