Written by 0:52 Sanremo • One Comment

Sanremo Giovani 2021: pronti i partecipanti delle nuove proposte per il Festival del 2021

Tempo di Lettura: 2 minuti Sanremo giovani 2021 si conclude in una serata in prima tv Rai. Amadeus apre ufficialmente le danze per il Festival. Qui i vincitori

Sanremo Giovani 2021 - Credit by: www.bloglive.it/

Il cammino verso la definizione del cast di Sanremo Giovani 2021 si è concluso, dopo l’esperienza di AmaSanremo e di AreaSanremo Tim. Vediamo come si è svolta la finale e come si sono comportati gli artisti in gara.

Dopo un’inizio in cui Amadeus si è trovato costretto a risolvere l’incidente diplomatico del pomeriggio con Morgan – escluso dalla lista dei Big e anche dalla giuria in studio – la serata prende il via dal palco del Casinò di Sanremo (come ai bei tempi andati, almeno fino agli anni Settanta). Accompagnato dal contatore Riccardo Rossi e dalla stupenda Ema Stockholma, il nostro presentatore ci porta direttamente all’ultima fase della competizione. Per l’occasione, è presente anche la Social band di Radio2 Social Club ad accompagnare i giovani artisti.

Sanremo Giovani 2021 e l’esibizione dei ragazzi

Primo ad esibirsi è Folcast con “Scopriti” che cattura subito l’attenzione della giuria: 10 punti da Luca Barbarossa, 9 da Beatrice Venezi e Piero Pelù, per un totale di 28 punti. Meglio della scorsa volta, la presenza di musicisti dal vivo rende l’esibizione più calda. Seconda è la bravissima Greta Zuccoli che propone la sua bella “Ogni cosa di te”. Voce pulita, quasi ovattata, su un testo che ricorda l’immaginario di “Il cielo in una stanza” con gli alberi infiniti del ritornello. Anche per lei 28 punti, 10 da Beatrice Venezi e 9 da Piero e Luca. Loro sono i due nomi che per primi troveremo sul palco dell’Ariston a marzo.

Si prosegue con Wrongonyou e le “Lezioni di volo” che si assicurano il primo en plein della serata: 10 punti da tutti i giurati per questo giovane artista e la sua chitarra. Ecco Gaudiano e “Polvere da sparo”, brano dedicato al padre che emoziona e colpisce la giuria. 9 punti da parte di Beatrice Venezi, 10 da Luca Barbarossa e Piero Pelù: totale 29. Anche loro saranno al Festival di Sanremo.

Continua la serata tra big e commenti della giuria

Il duo I Desideri, con “Lo stesso cielo”, propongono un testo contro il cyberbullismo e gli hater che non convincono i giurati (coerentemente con quanto già detto durante AmaSanremo). Nonostante l0aggiunta di qualche armonizzazione in più non superano i 20 punti, divisi in 6 di Luca Barbarossa e 8 di Beatrice Venezi e Piero Pelù.

Trittico di 8 dalla giuria per Avincola, la sua “Goal!” e un giubbotto rosso accesso che non passa inosservato. Questo giovane artista lo troveremo al Festival nel mese di marzo.

Secondo en plein per HU, questa volta con una versione di “Occhi Niagara” senza sintetizzatore sul palco. 10 punti da parte di tutti i giurati, entusiasti della sua contemporaneità.

Chitarra in spalla e giacca beige, M.E.R.L.O.T. propone la sua “Sette volte” (sì, quella delle sette ex tutte stronze tranne lui). Tutti i giurati, fatalmente, gli danno 7 punti, per un totale di 21.

Penultimo della serata è Shorty, che ribadisce la sua anima funky con “Regina”. 7 punti da Piero Pelù, 8 da Luca Barbarossa e 10 da Beatrice Venezi, amante della complessità di questo pezzo. Totale? 25 punti. Il palco del Festival ospiterà anche lui.

Ultimo ma non ultimo, Le Larve e la sua “Musicaeoplano”. Il nananana del ritornello, l’esibizione vissuta e l’arrangiamento importante gli fanno aggiudicare 28 punti, 8 da Luca Barbarossa e Beatrice Venezi e 10 da Piero Pelù.

Sanremo 2021 e i finalisti di AREASANREMO

Per finire, gli ultimi due nomi che parteciperanno al Festival di Sanremo nella categoria Giovani sono Elena Faggi con “Che ne so” e i fratelli Dellai con “Io sono Luca”, entrambi reduci da AreaSanremo Tim.

 

(Visited 29 times, 1 visits today)
Tag:, , , Ultima modifica: 18 Dicembre 2020
Chiudi