Ieri sera è andata in onda, su rai uno, la seconda puntata del bellissimo programma di Niccoló Agliardi: Dimmi di te.

L’articolo sulla prima puntata

Storia

Stavolta, si entra nel mondo delle adozioni, con Sara, ragazza cresciuta senza l’aiuto dei genitori, che all’età di quindici anni rimane incinta all’interno della casa famiglia. Nonostante tutte le difficoltà decide di tenere la bambina, Alessia e inizia a darsi da fare per poterla mantenere. Sara però cade in una forte depressione, e decide di affidare la sua bambina ad una famiglia che possa renderla felice. La formula dell’affido familiare è diversa dall’adozione. Mentre quest’ultima infatti allontana il bambino da tutto ciò che è il suo passato, l’affido rende possibile il mantenimento dei contatti con i genitori biologici. Ed è così che Alessia cresce con Costanza, suo marito Jacopo purtroppo scomparso tre anni dopo l’affidamento della ragazza, e con ben cinque fratelli. La vita della ormai adolescente scorre felice, e anche la sua mamma adesso sta bene. Sara infatti è riuscita ad uscire dal brutto periodo di depressione anche grazie all’amore per sua figlia e alla consapevolezza di aver fatto la scelta giusta. Oggi, Sara fa parte della grande famiglia di Costanza, abita a due passi dalla grande abitazione circondata dal verde e può vedere sua figlia in ogni momento della giornata. Questa è la storia di come l’amore possa salvare la vita, in questo caso, due.

La canzone

Gli ospiti della puntata sono i Zero assoluto. Entrano nel loft per lavorare con la squadra alla melodia e al testo. Rimasti soli, i musicisti, iniziano ad avere dubbi sulla melodia, ritenuta in particolare da uno di loro, noiosa. Dopo tante prove infine iniziano a mettere giù una versione caraibica, più movimentata. La reazione di Niccolò al suo ritorno non è però delle migliori, non si aspettava un cambiamento alla melodia, e soprattutto non si aspettava un cambiamento così radicale, ma i suoi musicisti dopo vari tentativi riescono a fargli cambiare idea e anche lui inizia ad apprezzare questa nuova versione.

Il testo:

Se non ci stiamo, ci stringiamo
perché lo spazio non è
che una parentesi per noi
così impariamo ad imparare
che una partenza non ha
nessun diritto sul percorso

L’Amore diverso, l’amore speciale
dipende da cosa è normale
c’è bisogno soltanto di farsi ascoltare
magari restando in silenzio perché
quello che conta è, quello che conta è
che ci sarai per sempre, ci sarai per me

Porta il tuo passato come una torta
in questa casa che è sempre aperta
si ama e ci si sopporta
siamo in una lacrima sul divano
nella parabola di un destino
la vita che non ti aspetti
ma qui c’è posto per tutti

E´ questo il patto che facciamo
perché tua figlia sarà
la donna che volevi tu
la strana famiglia, la madre ideale
dipende da cosa è normale
c’è bisogno soltanto di farsi ascoltare
magari restando in silenzio perché
quello che conta è che vada bene a te

Porta il tuo passato come una torta
in questa casa che è sempre aperta
si ama e ci si sopporta
siamo in una lacrima sul divano
nella parabola di un destino
la vita che non ti aspetti
ma qui c’è posto per tutti
c’è posto per tutti
c’è posto per tutti

Porta il tuo passato come una torta
in questa casa che è sempre aperta
si ama e ci si sopporta
siamo in una lacrima sul divano
nella parabola di un destino
la vita che non ti aspetti
ma qui c’è posto per tutti

Anche questa volta la canzone si rivela essere un piccolo capolavoro. Come nella prima puntata, nulla è lasciato al caso, la melodia caraibica riprende in pieno il significato del testo, felicità e amore per la famiglia. I Zero assoluto completano l’opera con un’interpretazione magistrale, il pezzo si adatta perfettamente alle loro voci.

Pensavo fosse difficile eguagliare il livelll della prima puntata e in particolare la prima canzone Coraggio da aviatore, ma Niccolò e la sua squadra ci sono riusciti e anche molto bene!

Sarebbe bello se le canzoni fossero acquistabili sui digital stores, per poterle ascoltare liberamente!

Vi saluto e vi aspetto alla terza puntata di Dimmi di te!

Per rivedere la seconda puntata di Dimmi di te

Annunci

Rispondi