Written by 18:00 News

Calcutta – La top five delle frasi più belle

Scritto da Benedetta Liguori

Dopo il live di Calcutta ieri all’Ippodromo Capannelle per il Rock in Roma, sono tornata alla vita “normale” con un po’ di fatica. Le frasi delle canzoni di questo artista, che reputo uno dei più interessanti sulla scena italiana al momento, mi ronzano in testa come delle mosche anche se meno fastidiose. Per superare questo post live, quindi, ho deciso di buttarmi sulla scrittura, e di liberare la mia anima colma di emozioni lasciandole fluire su carta. L’elemento fondamentale, la cosa che amo di più di Calcutta come avrete capito è sicuramente il modo in cui scrive. Lui è sorprendentemente capace di raccontare la vita come non ha mai fatto nessuno.

Top five: Le frasi più belle di Calcutta

Fare una classifica per raggruppare le frasi più belle di Calcutta (che in realtà sarebbero molte di più) non è facile, ma voglio ugualmente provarci!

  1. La cosa più bella che hai è la tua saliva
    Che risbatte forte come il mare
    I miei pensieri a riva
    . Saliva
  2. Preferirei del verde tutto intorno
    Vestiti da Sandra che io faccio il tuo Raimondo
    Ti presterò i miei soldi per venirmi a trovare
    Ci vorrebbe una notte una notte una notte
    Soltanto per viaggiare
    Una notte una notte una notte
    Per incominciare
    ( in realtà non è una sola frase ma shh) Del Verde
  3. Ma quanto siamo scemi
    Quando le braccia diventano i remi
    Sono le barche che mi mancano quelle con le quali
    Gli uomini rigirano l’oceano per scoprirne il mistero più profondo
    E frena che c’è un dosso e poi finisce il mondo
    Le Barche
  4. Ma io ti dichiaro dentro una TV
    Che io da te non ho voluto amore
    Volevo solo scomparire in un abbraccio
    Cosa mi manchi a fare
  5. E quanto volte ho pensato che alla fine il sorriso è una parentesi se vedi bene Gaetano
(Visited 23 times, 1 visits today)
Tag:, , , , Ultima modifica: 10 Luglio 2019
Chiudi