Written by 11:14 Quel che passa in tv

Brunori a Teatro nelle case degli italiani

Scritto da Federica Giuliani

La verità è che, serate come quella proposta da Sky Arte questa domenica 17 febbraio 2019, ne dovrebbero essercene di più. Soprattutto per ricordare a tutti noi che alle urla e alla TV spazzatura, un’alternativa c’è: il concerto di Brunori Sas trasmesso da Sky ne è un esempio.

Lungi da noi fare finta retorica, ma siamo convinte che portare nelle case un bel Momento di musica di Dario Brunori sia assolutamente rivoluzionario. Poiché si sta affermando “noi alle urla becere, ci opponiamo con la bellezza.” E la bellezza, lo sappiamo, salverà il mondo. Sempre.

Un concerto di musica ha la capacità di trasportare in mondi paralleli e, perché no, anche far sentire una persona migliore.

Sappiamo bene però che i concerti costano e spesso ci si trova in difficoltà a partecipare. Ecco perché l’iniziativa di Sky arte è così bella nella sua semplicità: rendere un qualcosa di inaccessibile improvvisamente accessibile ai più.

Sarebbe bello se, per ogni data dei tanti  concerti che vengono realizzati in Italia, si lasciassero due biglietti “regalati” dall’artista a due persone che non potrebbero, altrimenti, permettersi lo spettacolo.

Sarebbe un po’ copiare il Caffè sospeso Napoletano, iniziativa solidale che prevede di lasciare un caffè pagato ad uno sconosciuto in un bar. Ritrovare il potere del sociale e della solidarietà, ricordando che la musica è SOPRATTUTTO condivisione.

Noi Italiani eravamo molto bravi ad essere solidali un tempo, siamo convinte che lo siamo ancora.

(Visited 16 times, 1 visits today)
Ultima modifica: 3 Dicembre 2019
Chiudi